Exsiccata

AUTORE DELLA CLASSIFICAZIONE «Smith, James Edward» | EXSICCATA 1 - 10 di 40 |

Alopecurus fulvus

Alopecurus fulvus
Collezione «Cesati Vincenzo»
Scheda: 9158



Determinavit: Vincenzo Cesati
Legit: Vincenzo Cesati
Autore della classificazione: Smith, James Edward (IPNI)

Data: 1874
Luogo: Vercelli





Carex davalliana

Carex davalliana Sm.
Collezione «Lombardo»
Scheda: 20614



Determinavit: Peracchio
Legit: Peracchio
Autore della classificazione: Smith, James Edward (IPNI)

Data: maggio 1979
Luogo: Campo dei Fiori
Sito: Varese



Carex davalliana

Carex davalliana Sm.
Collezione «Lombardo»
Scheda: 22395



Determinavit: Zavagno
Legit: Zavagno
Autore della classificazione: Smith, James Edward (IPNI)

Data: aprile 1981
Luogo: Lago di Annone
Sito: Como



Carex davalliana

Carex davalliana Sm.
Collezione «Lombardo»
Scheda: 19166



Determinavit: Luca Lazzaroni
Legit: Luca Lazzaroni
Autore della classificazione: Smith, James Edward (IPNI)

Data: maggio 1981
Luogo: Lago di Pusiano
Sito: Como



Carex davalliana

Carex davalliana Sm.
Collezione «Lombardo»
Scheda: 18947



Determinavit: Gottifredi
Legit: Gottifredi
Autore della classificazione: Smith, James Edward (IPNI)

Data: maggio 1982
Luogo: Val Biandino
Sito: Lecco



Carex davalliana

Carex davalliana
Collezione «Lombardo»
Scheda: 16259



Determinavit: Auci, Sapio
Legit: Auci, Sapio
Autore della classificazione: Smith, James Edward (IPNI)

Data: luglio 1992
Luogo: Val Mezzoldo
Sito: Bergamo



Carex davalliana

Carex davalliana
Collezione «Mazza Angelo»
Scheda: 31479



Legit: Massimo Longa
Autore della classificazione: Smith, James Edward (IPNI)

Data: luglio 1884
Luogo: M. Sobretta

Annotazioni: femmina



Carex davalliana

Carex davalliana
Collezione «Mazza Angelo»
Scheda: 31480



Legit: Massimo Longa
Autore della classificazione: Smith, James Edward (IPNI)

Data: luglio 1884
Luogo: Rezzola

Annotazioni: maschio



AUTORE DELLA CLASSIFICAZIONE «Smith, James Edward» | EXSICCATA 1 - 10 di 40 |

© 2019 | Erbario dell'Universit√† degli Studi di Milano